Updated : Jul 28, 2020 in Bitcoin

Bitcoin sta per raggiungere di nuovo i 10.000 dollari

Al momento in cui scrivo, il bitcoin – il numero uno al mondo nella crittovaluta per il mercato – è arrivato a poco meno di 9.900 dollari. Mancano ancora circa 100 dollari e il bitcoin avrà di nuovo raggiunto i 10.000 dollari quest’anno.

Il prezzo del Bitcoin sta esplodendo

È difficile dire se l’asset – se dovesse raggiungere le cinque cifre – rimarrà al di sopra dei 10.000 dollari per il resto dell’anno. Ad essere onesti, il salto a 10.000 dollari è stato relativamente lento e costante questa volta, e ci è voluta gran parte della scorsa settimana per raggiungere questa cifra. Forse questo ritmo più lento e più equilibrato è esattamente ciò che serve a Bitcoin per mantenere un prezzo più alto.

Le ultime due volte che il Bitcoin Revolution ha raggiunto i 10.000 dollari sono state all’inizio di giugno e all’inizio di maggio. Ogni volta, il salto è durato solo poche ore, e molti di questi salti possono essere attribuiti ad una pubblicità temporanea, come nel mese di maggio, quando la moneta stava subendo il suo terzo dimezzamento ufficiale. Molti analisti erano convinti che il prezzo del bitcoin sarebbe esploso al di là della ragione e avrebbe potenzialmente raggiunto di nuovo il suo massimo storico di 20.000 dollari, come alla fine del 2017.

Tuttavia, si può dire con certezza che c’è stata molta più azione di prezzo durante la fase iniziale dell’effettivo dimezzamento piuttosto che durante l’evento stesso. Le circostanze presentate agli appassionati di bitcoin si sono rivelate relativamente poco brillanti, e la moneta non è riuscita a colpire alcun nuovo territorio con grande disappunto di molti utenti. Quando la valuta ha raggiunto i 10.000 dollari, è stata molto breve, e l’asset non è riuscito a rimanere al di sopra della linea delle cinque cifre.

Ma la situazione in quel momento era molto diversa, in quanto c’è stata un’improvvisa anticipazione del raggiungimento dei 10.000 dollari. C’era un sacco di pubblicità falsa e scorretta intorno all’evento del dimezzamento del 12 maggio, così quando qualcosa di magico non si è materializzato, avrebbe avuto senso che il prezzo della valuta avrebbe avuto un piccolo intoppo.

Questa volta, l’asset ha richiesto diversi giorni per arrivare dove sta andando, e non è ancora nemmeno a 10.000 dollari. La Bitcoin ha subito una sorta di lotta, probabilmente a causa della notizia positiva che le banche possono ora offrire servizi di criptaggio ai loro clienti e che la Federal Reserve statunitense è sul punto di rilasciare nuovi controlli di stimolo per gli americani che soffrono.

Più soldi in arrivo

La Fed sta ora dicendo che potrebbero essere disponibili ulteriori stimoli finanziari già nel prossimo mese di agosto. Questo metterà altri 1.200 dollari nelle tasche dei cittadini.

Sono due grandi storie, eppure il bitcoin si sta ancora prendendo il suo tempo con la sua attuale ascesa. La moneta non è impazzita e non è semplicemente saltata a 10.000 dollari da un giorno all’altro. È „sentire le cose“ per mancanza di termini migliori, e darsi il tempo di raggiungere questa nuova fase, suggerendo che forse questa corsa da 10 mila dollari potrebbe durare un po‘ e mettere il bitcoin su un piano più stabile.